REGOLAMENTO PRESTITO E GESTIONE IMBARCAZIONE GIG “Alberto Casagrande”

Il presente documento regolamenta il prestito e la gestione della imbarcazione GIG a 4 vogatori di proprietà del Comitato Regionale Veneto dedicata alla memoria di Alberto Casagrande. Ogni società del Veneto richiedente il prestito dovrà attenersi strettamente a quanto definito nel presente testo:

  •  Avere cura del bene affidato, mantenerla efficiente in tutte le sue dotazioni e componenti e provvedere alla manutenzione ordinaria.
  •  In caso di danni sarà responsabilità del beneficiario provvedere alla riparazione secondo le indicazioni del cantiere di costruzione dell’imbarcazione, salvo lievi danni riparabili in loco
    previa autorizzazione liberatoria del Comitato.
  • Dovrà essere utilizzata esclusivamente per l’attività di promozione scolastica e/o giovanile senza fine di lucro e gli utilizzatori dovranno essere sempre dei tesserati FIC.
  • Eventuali altri utilizzi (es. partecipazione a manifestazioni, ecc.), dovranno essere preventivamente concordati con il Comitato Regionale.
  • Tutte le società interessate al prestito dovranno fare richiesta al Comitato Regionale via mail entro il 15 gennaio di ogni anno solare.
  • La durata del prestito è di 2 mesi estendibile ad un periodo maggiore nel caso non vi siano ulteriori richieste (sempre a discrezione del Comitato Regionale).
  • Entro il 31 gennaio di ogni anno, il Comitato regionale pubblicherà il programma annuale dei prestiti e ne darà tempestiva comunicazione alle società assegnatarie.
  • Nel caso di unica richiesta l’imbarcazione verrà assegnata alla società richiedente.
  • Nel caso di più richieste l’ordine di priorità sarà stilato per sorteggio.
  • Nel caso di periodi scoperti ogni società potrà presentare una nuova domanda di prestito.
  • Nel caso di richieste per più periodi multipli verrà data priorità alle società che non hanno ottenuto alcun prestito durante l’anno.

Condizioni per ottenere il prestito:

  •  La società assegnataria dovrà compilare ed inviare via e-mail al Comitato regionale “l’accordo di comodato d’uso” (ACCORDO DI COMODATO GIG), e segnalare immediatamente eventuali danneggiamenti rilevati al momento della presa in prestito, con prove fotografiche dello stato d’uso.
  • Provvedere a proprie spese al trasporto dell’imbarcazione sia nella fase di presa in carico che nella restituzione della stessa. E’ facoltà del Comitato indicare diverse disposizioni per consegna diretta alla società assegnataria del periodo seguente, previo accordo tra le parti, e in subordine, provvedere alla custodia della GIG fino ad una nuova assegnazione.

Il Comitato Regionale eserciterà la facoltà di revocare il prestito nel caso di mancato utilizzo dell’imbarcazione, ovvero qualora venisse riscontrato un utilizzo diverso da quanto evidenziato nel presente regolamento. Inoltre si riserva la facoltà di interrompere temporaneamente il prestito per sopraggiunte e motivate necessità decise dal Comitato stesso.

Padova, 15 Dicembre 2016.
IL PRESIDENTE: Sandro Frisiero