Società di Canottaggio del Veneto impegnate nella “settimana dello sport” con le scuole.

Molte società di canottaggio della Regione Veneto sono state impegnate nei giorni scorsi (dal 1° al 3 marzo) nell’organizzazione della “settimana dello sport” con varie scuole del territorio.

A Treviso si sono alternate nelle scuole le Federazioni Nazionali che hanno aderito all’iniziativa inviando atleti rappresentanti delle specifiche discipline presso gli istituti interessati .

Anche il canottaggio è stato presente presso gli istituti medi e superiori e per la prima volta in una scuola primaria .

La Canottieri Sile è stata la società che maggiormente ha aderito all’iniziativa.

Il team costituito dal Direttore Sportivo Marco Donati, dal consigliere Marco Marchesi e da Bruno Cipolla, olimpionico e tecnico societario (e con l’occasione ricordiamo che l’anno prossimo saranno trascorsi 50 anni dalla vittoria a Città del Messico), ha coinvolto nella dimostrazione al remoergometro 7 classi della scuola media “A. Serena” per un totale di 166 studenti e l’istituto “A. Manzoni” di Lancenigo per un totale di 87 alunni .

Anche il Comitato Regionale è stato invitato per una dimostrazione sia dall’istituto superiore per il turismo “A. Mazzotti” presentando il progetto agli studenti delle classi prime e seconde, sia presso la scuola elementare “A. Frank” coinvolgendo gli entusiasti alunni delle classi quinte.

A Mestre, oltre 300 alunni, provenienti dall’’Istituto Comprensivo “Ilaria Alpi” con il plesso “Volpi” – 3ª media e dall’Istituto Comprensivo “Antonio Gramsci” con i plessi “Pascoli” e “Don Milani” – 4ª e 5ª elementare, hanno potuto provare tutte le discipline praticate all’interno della Canottieri Mestre (Canoa-Kayak, Canottaggio, Tennis, Vela, Vela al terzo e Voga Veneta) nel corso delle tre giornate a loro dedicate.

L’iniziativa ha ovviamente coinvolto tutti gli istruttori delle varie discipline della società mestrina che, con la loro dedizione ed il loro impegno, hanno saputo gestire nel migliore dei modi tutti gli alunni coinvolti che hanno dimostrato sempre un grande entusiasmo.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Alberto Rigato è il nuovo Coordinatore Tecnico Regionale del Veneto

A seguito della nuova normativa tecnica Federale, il Presidente del Comitato Regionale Veneto Sandro Frisiero, su indicazione del D.T. Azzurro Francesco Cattaneo, ha ufficialmente nominato il tecnico Alberto Rigato quale nuovo Coordinatore Tecnico Regionale del Comitato Veneto.

Alberto Rigato, classe 1969, allenatore di 2° livello, tesserato per conto della Canottieri Padova, oltre a poter vantare al suo attivo innumerevoli titoli di Campione Italiano, è ed è stato il tecnico di numerosissimi campioni Azzurri che in carriera sono più volte saliti sui podi dei vari Campionati del Mondo di categoria e (alcuni) hanno partecipato anche ad edizioni dei Giochi Olimpici. Tra questi citiamo (senza voler far torto a nessuno) Stefania Gobbi, Simone Martini, Francesco Cardaioli, Alessandra Patelli e (ovviamente) Rossano Galtarossa.

Assieme al nuovo Coordinatore Tecnico è stata completamente rinnovata anche l’intera Commissione Tecnica Regionale del Veneto.

Affiancheranno infatti Alberto Rigato per il quadriennio 2017 – 2020, Sebastiano Ladillo, classe 1977, allenatore di 2° livello, tesserato da sempre per il DLF Treviso e tecnico di Pietro Cangialosi (singolista azzurro ai recenti Campionati del Mondo di Rotterdam del 2016) ed Andrea Pareschi, classe 1959, allenatore di 3° livello, tesserato da alcuni anni per la Canottieri Villamarzana (in precedenza per la Canottieri Ferrara) e “scopritore”, tra gli altri, di Luca Rambaldi (atleta delle Fiamme Gialle, già Campione del Mondo Junior e varie volte in Azzurro).

Alla nuova Commissione Tecnica Regionale vanno tutti i migliori “in bocca al lupo” dell’intero Comitato Regionale Veneto e di tutti i tecnici dei vari sodalizi della Regione per il lavoro che intraprenderà nel corso di tutto il quadriennio, volto a valorizzare e a far crescere sempre di più tutto il canottaggio veneto.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Disputati a Treviso i Campionati Veneti Indoor 2017 – 8° Memorial Renzo Sambo e Trofeo Alberto Casagrande

Domenica 05 febbraio 2017, presso il Dopolavoro Ferroviario di Treviso, si sono svolti i Campionati  Regionali Veneti Indoor 2017, intitolati come sempre alla memoria del “mitico” ed indimenticabile Renzo Sambo, che hanno visto l’assegnazione anche del “Trofeo Alberto Casagrande” al più forte atleta Junior maschile.

Oltre 140 atleti appartenenti a tutti i sodalizi della Regione Veneto, si sono dati battaglia nelle 20 gare del programma, disputate su remoergometro.

La società veneta che ha conquistato più Titoli di Campione Regionale 2017, vincitrice anche del “Trofeo Renzo Sambo”, consegnatole da Mauro (figlio di Renzo) in rappresentanza della famiglia Sambo, è stata la Canottieri Padova, i cui atleti sono saliti per 5 volte sul gradino più alto del podio, 3 Titoli Regionali Indoor sono stati conquistati dalla Canottieri Sile ed 1 Titolo dal DLF Treviso e dalla Canottieri Mestre.

Oltre alle prove valide per il Campionato Regionale, si sono svolte anche delle gare riservate agli allievi B, allievi C, cadetti e master.

A Pietro Cangialosi del DLF di Treviso (singolista azzurro nel 2016 ai Campionati del Mondo Junior di Rotterdam) è stato consegnato dalle mani di Ennio Casagrande lo speciale Trofeo in memoria del figlio Alberto, prematuramente scomparso nel 2010, al quale il Comitato Regionale Veneto ha anche intitolato una nuova imbarcazione “Gig a 4” che potrà essere richiesta ed utilizzata da tutte le società di canottaggio della Regione Veneto per i corsi rivolti a tutta l’attività giovanile.

Questi gli atleti veneti medagliati ai Campionati Regionali Indoor 2017:

Ragazzi femminile: 1ª Vittoria Savorelli (Sile); 2ª Anna De Rossi (Ospedalieri TV); 3ª Maria Gennaro (Sile). Ragazzi maschile: 1° Tommaso Colombo (Sile); 2° Giacomo Varotto (Padova); 3° Jacopo Bolcato (Ospedalieri TV). Junior femminile: 1ª Elena Merotto (Sile); 2ª Andrea Vianello (Ospedalieri TV); 3ª Chiara Giurisato (Padova). Junior maschile: 1° Pietro Cangialosi (DLF Treviso); 2° Mattia Campigotto (DLF Treviso); 3° Giorgio Del Re (Padova). Pesi Leggeri femminile: 1ª Angela De Lucchi (Padova); 2ª Teresa Zambon (Mestre). Pesi Leggeri maschile: 1° Pietro Bonaventura (Mestre); 2° Sergio Chessari (Mestre); 3° Giovanni Poli (Mestre). Esordienti femminile: 1ª Sarah Morello (Padova); 2ª Alice Scopinih (Mestre); 3ª Lucia Tolin (Padova). Esordienti maschile: 1° Gregorio Donati (Padova); 2° Djiby Top (Giudecca); 3° Nicolò Crotti (Sile). Senior A femminile: 1ª Cecilia Bellati (Padova), 2ª Monica Favaro (Sile). Senior A maschile: 1° Giacomo De Lucchi (Padova); 2° Alberto Martino (Ospedalieri TV); 3° Luca Tardivo (Padova).

Questi invece i vincitori della gara riservata alle categorie allievi B e C, cadetti e master:

Elia Boscolo (Villamarzana – allievi B1); Beatrice Bastasi (Giudecca – allieve B2); Pietro Brighenti (Bardolino – allievi B2); Emma Oliva Toniolo (Ospedalieri TV – allieve C); Marta Cavicchia (Ospedalieri TV – allieve C); Jacopo Cipolotti (Sile – allievi C); Emma Oliva Toniolo (Ospedalieri TV – cadetti fem.); Diego Alvise Mariuzzo (Giudecca – cadetti mas.). Francesca Siviero (Padova – master fem.); Pierluigi Bullo (Padova – master mas.).

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Medaglie importanti per il Veneto ai Campionati Italiani di Fondo 2017 di Pisa

Anche se non è arrivato il Titolo di Campione d’Italia, domenica 29 gennaio u.s., sulle acque del Canale dei Navicelli a Pisa, molti equipaggi Veneti sono stati tra i protagonisti dei Campionati Italiani di Fondo 2017, riservati alle discipline del doppio e del quattro senza.

A questo primo appuntamento Tricolore “in acqua”, che ha visto la partecipazione record di oltre 1100 atleti, in rappresentanza della Regione Veneto erano presenti Canottieri Sile, Ospedalieri Treviso, Canottieri Padova, Associazione Padovacanottaggio e Canottieri Mestre.

Complessivamente le società di canottaggio del Vento hanno ottenuto ben tre medaglie d’argento e tre di bronzo, oltre a numerosi altri piazzamenti a ridosso del podio.

Sulla distanza prevista dei 6000 mt. di gara, hanno conquistato la piazza d’onore: Mattia Campigotto e Luca Sandel (Ospedalieri di Treviso) nel doppio junior, che hanno tagliato il traguardo ad appena 4 decimi di secondo dal primo classificato; Stefania Gobbi e Asja Maregotto (Canottieri Padova) nel doppio under 23 femminile (a meno di 2 secondi dall’oro); Cecilia Bellati e Chiara Giurisato (Canottieri Padova) nel doppio senior A femminile.

Doppia medaglia di bronzo invece per la Canottieri Sile sia nel doppio femminile ragazze che nel doppio femminile junior, rispettivamente con Vittoria Savorelli e Maria Gennaro (doppio ragazze) e con Elena Merotto e Anita Serena (doppio junior).

 

 

Sale sul terzo gradino del podio anche il doppio senior A di Simone Martini e Luca Chiumento(Canottieri Padova), preceduti al traguardosolo dai due equipaggi “plurititolati” delle Fiamme Gialle.Oltre agli equipaggi medagliati, è doveroso anche ricordare gli atleti veneti che, pur non conquistano un gradino del podio, hanno ottenuto risultati significativi: Giulia Cabassa e Luana Scarpa (Padovacanottaggio), quarte nel doppio senior A femminile; Lucia Tolin e Sarah Morello (Canottieri Padova), seste nel doppio under 23 femminile; Paolo Del Re e Giacomo Varrotto (Canottieri Padova), settimi nel doppio ragazzi; Pietro Bonaventura, Samuele Centasso, Lorenzo d’Ambrosi, Sergio Chessari (Canottieri Mestre), settimi nel quattro senza PL; Antonio Gianolli e Davide Menegazzo (Padovacanottaggio), ottavi nel doppio under 23; Daniele Levorin e Giorgio Del Re (Canottieri Padova), decimi nel doppio junior; Giacomo Francescon e Daniele Vania (Canottieri Padova), undicesimi nel doppio under 23; Tommaso Colombo e Paolo Merotto (Canottieri Sile), tredicesimi nel doppio ragazzi.

Il prossimo appuntamento per il canottaggio veneto è ora fissato già per domenica 5 febbraio p.v. con i Campionati Regionali Veneti Indoor, organizzati dal DLF Treviso.

 

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Incetta di Titoli Italiani Indoor per la Canottieri Padova a Pozzuoli

PADOVA, 16 gennaio 2017 – Domenica 15 gennaio 2017, in occasione dei Campionati Italiani Indoor disputati a Pozzuoli, la Canottieri Padova (unico sodalizio Veneto presente alla manifestazione tricolore) è salita per ben 4 volte sul gradino più alto del podio, oltre a numerosi altri piazzamenti a medaglia.

Simone Martini e Stefania Gobbi si riconfermano Campioni Italiani Indoor dopo il successo del 2016 (e anche del 2015 per quanto riguarda Simone Martini), rispettivamente nei Senior uomini e nelle Under 23 donne facendo registrare entrambi i migliori risultati cronometrici (maschile e femminile) dell’intera manifestazione.

Ma i buoni risultati degli allievi di Alberto Rigato sono continuati con il terzo posto di Asja Maregotto nelle Pesi Leggeri donne e la quinta piazza di Aymeric Edoardo Santa Maria Casanova nei Para-Rowing LTA ID uomini. Da segnalare inoltre l’ottava posizione di Giacomo De Lucchi negli Under 23 maschili.

Per quanto riguarda poi le competizioni riservate ai Master, padovani sempre in “grande spolvero” grazie agli ori conquistati da Adriana Riondato nella categoria Master A e di Francesca Siviero nelle Master C.
Piazza d’onore invece per Gherardo Gamba nei Master A e per Pierluigi Bullo nei Master D, mentre Michele Bacco ha conquistato il bronzo nei Master C.

Alberto Vianello
Comitato Regionale Veneto – F.I.C.
Ufficio Stampa

A Peschiera del Garda eletto il Comitato Regionale Veneto 2017 – 2020 e disputata la Regata Regionale di Fondo

Sulle acque del Mincio, con l’organizzazione dell’Associazione Canottieri Peschiera e del Comitato Regionale Veneto, domenica 11 dicembre 2016, si è svolta l’ormai classica Regata Regionale aperta di Fondo riservata alle specialità doppio e quattro di coppia “Open” e doppio Cadetti e Junior. A quest’ultimo appuntamento agonistico della Regione Veneto hanno partecipato le società venete Canottieri Sile, DLF Treviso, Canottieri Padova, Associazione Padovacanottaggio, Canottieri Bardolino, Canottieri Giudecca e Canottieri Peschiera e la lombarda Garda Salò.

Questi i podi completi per ciascuna specialità:

  • Doppio Cadetti – 1° class. Tommaso Colombo e Paolo Merotto (Sile); 2° class. Luca Russo (Diadora) e Gabriele Bastasi (Giudecca); 3° class. Ludovico Furlani e Diego Alvise Mariuzzo (Giudecca). 
  • Doppio Cadette: 1° class. Valentina Zane (Giudecca) e Vittoria Savorelli (Sile); 2° class. Giorgia Varotto e Ludovica Favero (Padova); 3° class. Costanza Bossan e Irene Taddia (Padova). 
  • Doppio Junior: 1° class. Antonio Gianolli e Davide Menegazzo (Padovacanottaggio); 2° class. Paolo Del Re e Valentino Bonivento (Padova); 3° class. Simone Campagnari (Peschiera) e Guido Muzzolon (Padova). 
  • Doppio Junior fem.: 1° class. Laura Meriano e Vittoria Tonioli (Garda Saò); 2° class. Elena Merotto e Anita Serena (Sile); 3° class. Arianna Carletto e Chiara Giurisato (Padova). 
  • Doppio “Open” mas.: 1° class. Luca Chiumento e Giacomo Francescon (Padova); 2° class. Claudio Donadello e Giulio Bricca (Padovacanottaggio); 3° class. Paolo Lonardi e Andrea Anzaldi (Bardolino). 
  • Doppio “Open” fem.: Elisa Luisetto e Angela De Lucchi (Padova); 2° class. Sara Felter e Anna Maringoni (Garda Salò). 
  • Quattro di coppia “Open” mas.: 1° class. Daniele Vania, Simone Martini, Giorgio Del Re, Andrea Di Fazio (Padova); 2° class. Pietro Tonoli, Luca Spinelli, Federico Niboli, Filippo Rottini (Garda Salò); 3° class. Pietro Cangialosi, Alessandro Biasetto, Massimiliano Pavan, Alessandro Pinni (DLF Treviso). 
  • Quattro di coppia “Open” fem.: 1° class. Giulia e Maria Cabassa, Elena Salerno, Luana Scarpa (Padovacanottaggio); 2° class. Maria Bianca Figarolli, Silvia Contri, Giulia Germiniani, Martina Palmieri (Peschiera); 3° class. Guendalina Nuvolari, Elisabetta Sala, Federica Sartori, Antea Franzoni (Bardolino). 

Al termine delle regate, offerto dall’Associazione Canottieri Peschiera e del suo Presidente Mauro Amicabile, si è svolto il pranzo per tutti gli atleti e gli accompagnatori, durante il quale si sono svolte le premiazioni. A conclusione si è poi svolta l’Assemblea Ordinaria Elettiva delle Società del Veneto per l’elezione del Comitato Regionale per il quadriennio 2017 – 2020 presieduta dal Presidente onorario Duilio Stigher, che sostanzialmente ha confermato il Consiglio uscente. Alla Presidenza è stato riconfermato Sandro Frisiero che si potrà avvalere dei consiglieri Claudio Donadello, Ennio Casagrande, Matteo Finesso, Giovanni Parnigotto, Matteo Sabaini e Alberto Vianello.

GALLERIA FOTOGRAFICA >>>>>>

A Treviso la consegna delle Stelle al Merito Sportivo

Si è svolta nella Sala degli Affreschi del Comune di Treviso la cerimonia di consegna delle Benemerenze del CONI: al cav. Corrado Bottone è stata consegnata la Stella di Bronzo al merito Sportivo.
Il dirigente trevigiano, nativo di Noto, svolge da 40 anni con continuità incarichi dirigenziali nell’A.S.D. 
Dopolavoro Ferroviario di Treviso.

Durante i suoi mandati presidenziali numerosi atleti hanno indossato la maglia azzurra e conquistato campionati italiani di canottaggio nelle varie specialità.

Con le sue idee e proposte ha contribuito alla crescita della società che, oltre alla sede originaria del canottaggio frutto della vittoria olimpica messicana di Baran-Sambo-Cipolla, è attualmente costituita da campi da tennis, campo da calcetto coperto, bocciodromo con annesso bar/ristorante e tre palestre.

Luciano Mestriner
Referente Provinciale FIC