Maurizio Micozzi socio onorario del Circolo Ospedalieri di Treviso

Domenica 18 febbraio al termine del Campionato Regionale indoor, 9° Memorial Renzo Sambo , è stato conferito a Maurizio Micozzi  il titolo di Socio Onorario del Circolo Ospedalieri .

Socio per lungo tempo del Circolo Ospedalieri, Maurizio Micozzi è stato prima atleta e successivamente Giudice Arbitro e membro della CDA dal 1993 al 1996.

L’ambito riconoscimento, voluto dal Consiglio del CRAL Ospedalieri, è stato consegnato durante la cerimonia commemorativa del cinquantesimo anniversario di Messico ’68, essendo stato egli atleta nazionale partecipante alla medesima Olimpiade.

La targa ricordo è stata consegnata dal responsabile della sezione canottaggio Ospedalieri, Ennio Casagrande e dal Presidente del Comitato Veneto Sandro Frisiero

Disputati a Treviso i Campionati Veneti Indoor 2018 – 9° Memorial Renzo Sambo

Domenica 18 febbraio U.S., presso il Circolo Ospedalieri di Treviso, si sono svolti i Campionati Regionali Veneti Indoor 2018, intitolati come sempre alla memoria dell’indimenticabile Renzo Sambo.

Oltre 180 atleti appartenenti a tutti i sodalizi della Regione Veneto, si sono dati battaglia nelle 21 gare complessive disputate su remoergometro.

La società che ha conquistato più Titoli di Campione Regionale 2018 è stata la Canottieri Sile, i cui atleti sono saliti per 4 volte sul gradino più alto del podio, 3 Titoli Regionali Indoor sono stati conquistati dalla Canottieri Padova ed 1 Titolo a testa dalla Canottieri Diadora e dalla Canottieri Giudecca.

Oltre alle prove valide per il Campionato Regionale, si sono svolte anche delle gare riservate alle categorie allievi B, allievi C, cadetti e master.

Al termine della manifestazione è stato trasmesso un filmato degli ultimi metri della finale olimpica del “due con” di Messico ’68 per celebrare il 50° anniversario del Titolo Olimpico dei “leggendari” Renzo Sambo, Primo Baran e Bruno Cipolla, con questi ultimi due presenti e visibilmente emozionati, come tutto il numeroso pubblico di appassionati che gli ha attribuito un lungo applauso.

Alle premiazioni erano presenti tutti i Consiglieri del Comitato Regionale Veneto con, “in prima linea”, il Presidente Sandro Frisiero, il suo Vice Ennio Casagrande, il segretario Govanni Parnigotto e l’immancabile past-president Duilio Stigher.

Il Trofeo del “Memorial Renzo Sambo”, è stato consegnato dalla figlia Laura alla Canottieri Sile, società vincitrice della classifica a punti.

Questi gli atleti veneti medagliati ai Campionati Regionali Indoor 2018:

Ragazzi femminile: 1ª Vittoria Savorelli (Sile); 2ª Emma Rodati (Diadora); 3ª Emma Oliva Toniolo (Sile). Ragazzi maschile: 1° Tommaso Colombo (Sile); 2° Guglielmo Martorelli (Padova); 3° Stefano Falcone (Sile). Junior femminile: 1ª Andrea Vianello (Diadora); 2ª Maria Gennaro (Sile); 3ª Giulia Adriana Berti (Bardolino). Junior maschile: 1° Sebastiano Carretin (Giudecca); 2° Tommao Vianello (Ospedalieri TV); 3° Alessandro Brunello (Ospedalieri TV). Esordienti maschile: 1° Emilio Giacomello (Padova); 2° Farouk Touri (Sile); 3° Riccardo Fusar Bassini (Diadora). Pesi Leggeri femminile: 1ª Anita Serena (Sile); 2ª Teresa Zambon (Mestre). Pesi Leggeri maschile: 1° Giorgio Del Re (Padova); 2° Claudiu Sageata (Gudecca); 3° Sergio Chessari (Ortigia). Senior A femminile: 1ª Monica Favaro (Sile), 2ª Elena Merotto (Sile). Senior A maschile: 1° Daniele Vania (Padova); 2° Giacomo De Lucchi (Padova); 3° Pietro Cangialosi (DLF Treviso).

Questi invece i vincitori della gara riservata alle categorie allievi B, allievi C, cadetti e master:

Alexandros Saraji (Mestre – allievi B1); Sophia Vianello (Diadora – allieve B2); Giacomo Cappelletto (DLF Treviso – allievi B2); Matilde Colombo (Sile – allieve C); Filippo Gava (Ospedalieri TV – allievi C); Marta Cavicchia (Ospedalieri TV – cadette); Jacopo Cipollotti (Sile – cadetti); Francesca Siviero (Padova – master fem.); Michele Bacco (Sile – master mas.).

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Domenica 18 febbraio al via i Campionati Regionali Indoor – 9° Memorial Renzo Sambo

Prenderà il via domenica 18 febbraio alle 10 nella sede del Circolo Ospedalieri di Treviso,  l’edizione 2018 dei Campionati Regionali Indoor – 9° Memorial Renzo Sambo.

Fitta la partecipazione di tutte le società del Veneto, tra cui spicca per numero la Canottieri Padova seguita da Bardolino e dalla Canottieri Sile  per un totale di 181 atleti.

Trovate qui sotto il programma delle gare.

PROGRAMMA

 

Titolo italiano e medaglie importanti per Canottieri Padova e buoni piazzamenti per Sile e Mestre a Pisa

Domenica 28 gennaio u.s. Emilio Giacomello e Sebastiano Galeazzo (Canottieri Padova) si sono laureati Campioni Italiani nel doppio esordienti sulle acque del Canale dei Navicelli a Pisa, sede dei Campionati Italiani di Fondo 2018, riservati alle discipline del doppio e del quattro senza.

Con oltre 30 secondi di distacco, inflitti all’arrivo al secondo equipaggio classificato, gli atleti di Alberto Rigato hanno dimostrato una netta superiorità su tutti i diretti avversari.

A questo primo appuntamento Tricolore del canottaggio italiano, che ha visto la partecipazione complessiva di circa 900 atleti, in rappresentanza della Regione Veneto erano presenti Canottieri Sile, Canottieri Mestre e Canottieri Padova ed oltre al titolo nazionale, altri equipaggi Veneti sono stati tra i protagonisti nelle specialità che li hanno visti alla partenza.

Tutti “targati” Canottieri Padova i podi veneti conquistati. Piazza d’onore per Simone Martini e Luca Chiumento nel doppio senior A. Simone e Luca sono stati protagonisti di una prestazione “maiuscola” che li ha visti secondi al traguardo solamente alle Fiamme Gialle dei pluri-campioni Fossi e Gentili ma davanti di oltre 30 secondi al più che titolato equipaggio dell’Aniene con a bordo Rosetti e Calabrese.

Bronzo invece per Chiara Giurisato e Costanza Bossan nel doppio junior femminile, una delle specialità più competitive dell’intera rassegna tricolore.

Oltre agli equipaggi medagliati, ricordiamo gli equipaggi veneti che, pur non conquistano un gradino del podio, hanno ottenuto risultati significativi: Alessandra Patelli ed Asja Maregotto (Canottieri Padova), quarte nel doppio senior A femminile; Elena Merotto e Anita Serena (Canottieri Sile), quinte nel doppio under 23 femminile; Pietro Bonaventura e Samuele Semenzato (Canottieri Mestre), sesti nel doppio under 23; Stefano Falcone e Tommaso Colombo (Canottieri Sile), settimi nel doppio ragazzi; Paolo e Giorgio Del Re (Canottieri Padova), settimi nel doppio pesi leggeri; Daniele Vania e Carlo Alberto Zago (Canottieri Padova), noni nel doppio under 23; Maria Gennaro e Vittoria Savorelli (Canottieri Sile), dodicesime nel doppio junior femminile.

E’ doveroso ricordare infine la prestazione della padovana Stefania Gobbi, recentemente entrata nel Gruppo Sportivo Carabinieri, che (assieme ad Aisha Rocek) ha primeggiato nel doppia senior A femminile – primo risultato ufficiale in campo femminile (e primo Titolo Italiano) del suo nuovo gruppo sportivo militare.

Il prossimo appuntamento per il canottaggio veneto è ora fissato già per domenica 18 febbraio p.v. con i Campionati Regionali Veneti Indoor, organizzati dal Circolo Ospedalieri Treviso.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Si è svolta a Padova l’Assemblea Ordinaria 2018 delle Società di Canottaggio del Comitato Veneto

Domenica 15 gennaio u.s., presso la Canottieri Padova, si è svolta l’annuale Assemblea Ordinaria delle Società di Canottaggio del Comitato Regionale Veneto.

A questo appuntamento istituzionale, assieme all’intero Consiglio del Comitato Regionale, erano presenti tutti i sodalizi in attività della Regione Veneto, rappresentati dai propri Presidenti o delegati, ed a condurre l’Assemblea è stato nominato per acclamazione il past-president del Comitato Veneto Duilio Stigher.

Il Presidente del Comitato Sandro Frisiero ha quindi relazionato tutti i presenti sulla gestione 2017 del Consiglio Regionale, evidenziando il grande lavoro che svolgono durante l’arco dell’anno tutte le società venete per lo sviluppo e la promozione del nostro sport.

L’assemblea ha quindi votato all’unanimità il Calendario Agonistico Regionale 2018 che si aprirà ufficialmente a Treviso il 18 febbraio con la disputa del Campionato Regionale Indoor, per concludersi il 2 dicembre a Peschiera del Garda con la Regata Regionale di Fondo.

Il Presidente Frisiero ha quindi elencato brevemente tutti i principali risultati ottenuti dagli atleti veneti nel 2017 che li hanno visti protagonisti in tutti i campi di regata Nazionali ed Internazionali, con la conquista complessivamente di ben 11 Titoli di Campione d’Italia, 2 medaglie d’argento in campo mondiale, 1 bronzo in campo europeo e 3 Titoli di Campione del Mondo.

Per quanto riguarda la classifiche regionali di società, quella promozionale ha visto primeggiare la Canottieri Giudecca mentre quella agonistica è stata vinta dalla Canottieri Padova.

Alla fine dell’Assemblea sono stati premiati atleti e tecnici, veri protagonisti di questi grandi risultati.

Atleti veneti premiati:

Tommaso Colombo e Stefano Falcone (Canottieri Sile) – vincitori del doppio ragazzi al 60° Incontro Internazionale Esagonale Giovanile;

Lucia Tolin e Sarah Morello (Canottieri Padova) – Campionesse d’Italia in doppio esordienti fem.;

Daniele Vania (Canottieri Padova) – Campione d’Italia in doppio canoé senior;

Alessandra Patelli (Canottieri Padova) – Campionessa d’Italia in doppio canoé senior fem.;

Arianna Carletto e Chiara Giurisato (Canottieri Padova) – Campionesse d’Italia di Società in doppio fem;

Luca Chiumento (Canottieri Padova) – Campione d’Italia di Fondo in singolo under 23 ed in doppio canoé senior; medaglia d’argento ai Campionati del Mondo di Coastal Rowing in 4x+;

Simone Martini (Canottieri Padova) – 4 volte Campione d’Italia nel 2018 (canoino senior, singolo coastal rowing, singolo senior nel fondo, indoor rowing senior); Campione del Mondo di Coastal Rowing in singolo;

Pietro Cangialosi (DLF Treviso) – Campione d’Italia di Fondo in singolo junior; medaglia d’argento alla Coupe de la Jeunesse ed al Memorial d’Aloja in singolo junior;

Asja Maregotto (Canottieri Padova) – Campionessa d’Italia in doppio canoé fem.; 2 volte Campionessa del Mondo nel 2018 (4x under 23 P.L. fem. e 4x P.L. fem.);

Stefania Gobbi (Canottieri Padova) – Campionessa d’Italia di Indoor Rowing senior fem.; medaglia d’argento ai Campionati del Mondo under 23 in doppio senior fem.; medaglia di bronzo ai Campionati Europei un doppio senior fem.; 7ª class. in Coppa del Mondo a Lucerna in doppio senior fem.

Tecnici societari premiati:

Sebastiano Ladillo – DLF Treviso

Alberto Rigato – Canottieri Padova

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

5 Titoli Italiani per la Canottieri Padova, 1 per il DLF Treviso e medaglie anche per la Canottieri Mestre a San Giorgio di Nogaro.

Nell’ultimo lungo weekend sulle acque dell’Ausa Corno a San Giorgio di Nogaro (UD) i canottieri veneti sono stati tra i protagonisti sia ai Campionati Italiani in Tipo Regolamentare sia ai Campionati Italiani di Fondo (riservati al singolo e al due senza).

Sabato 8 dicembre, gli atleti della Canottieri Padova, allenati da Alberto Rigato, hanno conquistato ben 3 Titoli di Campione d’Italia ai Campionati in Tipo Regolamentare 2017.

In particolare Simone Martini (già Campione Italiano e del Mondo di Coastal Rowing in singolo) ha rispettato i pronostici imponendosi di autorità nel canoino senior, Luca Chiumento (argento ai Mondiali di Coastal Rowing) e Daniele Vania hanno dominato la finale del doppio canoino senior e Asja Maregotto (bi-Campionessa del Mondo 2017) con Alessandra Patelli (olimpionica a Rio 2016) hanno primeggiato nel doppio canoino senior femminile.

Un argento ed un bronzo invece il bottino degli atleti di Nicoletta Sanvitale della Canottieri Mestre.

Samuele Semenzato, Pietro Bonaventura e Filippo Zambon (timoniere) hanno conquistato la piazza d’onore nel yole a 2 senior e Alice Scopinich è salita sul terzo gradino del podio nel singolo junior femminile.

Nelle gare riservate alla categoria master da segnalare inoltre l’argento della yole a 8 misto Padova-Querini-Cerea (Carletto, Sorge, Frisiero, Millevoi, Bullo, Marchetto, Torta, Bulgarelli, Rossoni).

Domenica 10 dicembre, cambiano i Titoli dei Campionati Italiani in palio (questa volta di Fondo, sui 6000 mt. di percorso) ma non cambia la location ed alcuni dei protagonisti.

I padovani Simone Martini e Luca Chiumento infatti conquistano entrambi un altro Titolo Italiano, rispettivamente nel singolo senior e nel singolo under 23.

Titolo Italiano di Fondo conquistato anche da Pietro Cangialosi del DLF Treviso (azzurro della squadra nazionale junior) nel singolo junior. L’atleta di Sebastiano Ladillo riporta così nello storico e glorioso circolo di canottaggio della Marca Trevigiana un Titolo di Campione d’Italia dopo 25 anni di “digiuno”.

Tutti padovani invece gli altri “podi del fondo”: medaglia d’argento per Giorgio Del Re nel singolo junior e per Asja Maregotto nel singolo pesi leggeri femminile; medaglia di bronzo per Alessandra Patelli nel singolo senior femminile.

Questi invece i piazzamenti (fuori dal podio) degli altri atleti veneti: 4ª Giulia Cabassa (Padovacanottaggio) nel singolo senior fem.; 5ª Vittoria Savorelli (Sile) nel singolo ragazze; 5° Tommaso Colombo (Sile) nel singolo ragazzi; 5ª Chiara Giurisato (Padova) nel singolo junior fem.; 5° Mattia Campigotto (Ospedalieri TV) nel singolo junior; 5° Nicolò Crotti (Sile) nel singolo esordienti; 5ª Monca Favaro (Sile) nel singolo under 23 fem.; 6ª Costanza Bossan (Padova) nel singolo ragazze; 6° Paolo Del Re (Padova) nel singolo ragazzi; 6° Djiby Topo (Giudecca) nel singolo esordienti; 6ª Teresa Zambon (Mestre) nel singolo pesi leggeri fem.; 6° Sergio Chessari (Mestre) nel singolo pesi leggeri; 6° Alessandro Tiveron e Davide Menegazzo (Padovacanottaggio) nel due senza under 23; 6° Pietro Bonaventura e Samuele Semenzato (Mestre) nel due senza pesi leggeri; 7ª Maria Gennaro (Sile) nel singolo ragazze; 7ª Anita Serena (Sile) nel singolo junior fem.; 7° Sebastiano Carrettin (Giudecca) nel singolo junior; 7ª Luana Scarpa (Padovacanottaggio) nel singolo senior fem.; 10° Stefano Falcone (Sile) nel singolo ragazzi; 10ª Alice Scopinich (Mestre) nel singolo junior fem.; 10° Claudio Donadello (Padovacanottaggio) nel singolo senior; 11° Giovanni Poli (Mestre) nel singolo pesi leggeri; 12° Alessandro Brunello (Ospedalieri TV) nel singolo junior; 12° Alessandro Biasetto (DLF Treviso) nel singolo pesi leggeri; 12° Daniele Vania (Padova) nel singolo under 23; 13ª Irene Cola (Sile) nel singolo ragazze; 14° Claudiu Valent Sageata (Giudecca) nel singolo under 23; 15° Carlo Alberto Zago (Padova) nel sngolo junior; 15° Giacomo De Lucchi (Padova) nel singolo under 23; 15° Andrea Pareschi (Villamarzana) nel singolo senior; 18° Filippo Levorin (Padova) nel singolo ragazzi; 19° Tommaso Vianello (Ospedalieri TV) nel singolo junior; 23° Giovanni Cappellozza (Padova) nel singolo ragazzi; 23° Lorenzo D’Ambrosi (Mestre) nel singolo junior; 24° Jacopo Boccato (Ospedalieri TV) nel singolo ragazzi; 25° Edoardo Finotto (Giudecca) nel singolo junior; 26° Giacomo Varotto (Padova) nel singolo ragazzi; 33° Andrea Giurisato (Padova) nel singolo ragazzi; 35° Lorenzo Baldo (Padova) nel singolo ragazzi; 39° Guglielmo Martorelli (Padova) nel singolo ragazzi; 46° Riccardo Griggio (Padovacanottaggio) nel singolo ragazzi.

Ricordiamo infine i risultati degli equipaggi veneti impegnati nelle gare riservate alla categoria master: 1° quattro di coppia master 43-54 (Padova) con Gamba, Bullo, Bisatto, Bertazzo; 2° otto master fem. (Padova) con Maroni, Siviero, Zambelli, Riondato, Prevedello, Dus, Lazzaretto, Frasson, Mattarello; 2° otto master (Padova-Querini-Bardolino) con Frisiero, Mellevoi, Sorge, Carletto, Bacco, Marchetto, Liberti, Setale, Rossoni; 5° quattro di coppia under 43 (Padova) con Frasson, Frattina, Meneghello, Bonato.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Disputata sulle acque del Mincio a Peschiera del Garda (VR) la Regata Regionale di fondo della Regione Veneto.

Domenica 26 novembre u.s., sul fiume Mincio, l’Associazione Remiera Peschiera ed il Comitato Regionale Vento – F.I.C. hanno organizzato l’ormai classica Regata Regionale di Fondo aperta anche alle società delle regioni limitrofe che chiude ufficialmente le competizioni agonistiche regionali per il 2017.

Sul campo di gara di 6000 mt. gli equipaggi di Canottieri Padova, Associazione Padovacanottaggio, Canottieri Giudecca, Canottieri Sile, Circolo Ospedalieri Treviso, Canottieri Bardolino, Canottieri Mincio e Canottieri Garda Salò si sono dati battaglia su un programma gare che prevedeva otto specialità suddivise in doppio cadetti (maschile e femminile), doppio junior (maschile e femminile), doppio senior (maschile e femminile), quattro di coppia open maschile e quattro di coppia master maschile.

Gli atleti della Canottieri Padova hanno primeggiato in 3 delle 8 specialità in programma (doppio junior femminile, doppio senior maschile e quattro di coppia open), le rimanenti 5 specialità hanno visto vittoriosi gli atleti di Canottieri Bardolino (doppio cadette), Canottieri Giudecca (doppio junior maschile), Associazione Padovacanottaggio (doppio senior femminile), il misto Padovacanottaggio-Mincio (doppio cadetti) e Canottieri Mincio (quattro di coppia master).

Questi gli equipaggi medagliati in ogni specialità:

Doppio cadette: 1° class. Annachiara Gatto – Martina Bazzoni (Bardolino);

Doppio cadetti: 1° class. Filippo Pettenazzo (Padovacanottaggio) – Gabriele Fantin (Mincio); 2° class. Ludovico Furlani – Diego Alvise Mariuzzo (Giudecca); 3° class. Jacopo Cpolotti – Giacomo Negro (Sile);

Doppio junior fem.: 1° class.. Arianna Carletto – Chiara Giurisato (Padova); 2° class. Anita Serena – Elena Merotto (Sile); 3° class. Maria Gennaro – Vittoria Savorlli (Sile);

Doppio junior mas.: 1° class. Gabriele Bastasi – Sebastiano Carrettin (Giudecca); 2° class. Paolo Merotto – Nicolò Crotti (Sile); 3° class. Stefano Falcone – Tommaso Colombo (Sile);

Doppio senior fem.: 1° class. Giulia Cabassa – Luana Scarpa (Padovacanottaggio) – 2° class. Monica Favaro (Sile) – Andrea Vianello (Ospedalieri TV);

Doppio senior mas.: 1° class. Luca Chiumento – Daniele Vania (Padova); 2° class. Davide Menegazzo – Alessandro Tiveron (Padovacanottaggio); 3° class. Marco Testoni – Gabriele D’Addeo (Mincio);

Quattro di coppia open: Giorgio Del Re – Giacomo Varotto – Giacomo De Lucchi – Carlo Alberto Zago (Padova); 2° class. Paolo Del Re – Giovanni Cappellozza – Guglielmo Martorelli – Lorenzo Baldo (Padova); 3° class. Simone Campagari (Peschiera) – Andrea Mazzi – Thomas Bertoldi – Francesco Gatto (Bardolino);

Quattro di coppia master: 1° class. Federico Benetti – Alessandro Fantin – Andrea Pinotti – Nazzareno Barbieri (Mincio); 2° class. Marco Guerra (Pro Monopoli) – Rudolf De Graaff – Claudio Setale – Claudio Marinello (Bardolino); 3° cass. Arturo Rinaldi – Mattia Mirandola – Giovanni Benati – Marco Di Donato (Peschiera).

Al termine delle premiazioni tutti gli atleti, allenatori ed accompagnatori si sono riuniti in un pranzo conviviale offerto dall’Associazione Remiera Peschiera.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

All’equipaggio iridato del quattro Master Circolo Ospedalieri la Targa Citta’ di Treviso

Il 27 ottobre è stata consegnata con una cerimonia ufficiale a Ca’ Sugana sede del Municipio, la targa Città di Treviso all’armo che,  il 10 settembre sul lago di  Bled in Slovenia, si è laureato campione del mondo in una manifestazione a cui hanno partecipato 4700 atleti di tutte le nazioni .

Il risultato inseguito a lungo è arrivato dopo 14 anni di attività tra i master.

Si sono congratulati con gli atleti Fabio Spagnolo, Giorgio Basso,  Alberto Da Re e  Piergiorgio Pierobon il sindaco Manildo e l’assessore allo sport Michielan.