Atleti “padovani” tra i protagonisti agli Europei di Poznan.

Grande Italia agli Europei di canottaggio appena conclusi a Poznan (POL): 11 podi conquistati (4 medaglie d’oro, 5 d’argento, 2 di bronzo) e secondo posto nel medagliere assoluto!

Straordinari risultati frutto anche degli atleti del Comitato Veneto (targati tutti Canottieri Padova) Alessandra Patelli, Veronica Lisi e Simone Martini, oltre a Stefania Gobbi (Carabinieri-S.C. Padova) e Luca Chiumento (Fiamme Gialle-S.C. Padova)

In particolare evidenza Alessandra Patelli che, assieme alle compagne Roceck, Tondodonati e Ondoli, ha regalato all’Italia una splendida medaglia d’argento nel quattro senza senior, che fa ovviamente ben sperare per la qualifica olimpica di questa specialità.

Il forte e determinato equipaggio azzurro, protagonista di una prova esemplare (sempre tra le primissime posizioni per tutto il percorso di gara), si è dovuto “piegare” solo all’Olanda, strappando sul traguardo per 33 centesimi la piazza d’onore all’Irlanda.

Veronica Lisi invece, impegnata nel singolo senior, dopo 17 anni dall’ultima volta che aveva indossato la maglia Azzurra (Campionati del Mondo Junior – Atene 2003), ha saputo combattere alla pari con le più forti sculler europee raggiungendo la semifinale dove ha tagliato il traguardo in 5ª posizione per poi classificarsi 3ª nella Finale B (9ª in classifica generale).

Il compagno di società Simone Martini, specialista del singolo senior (ha qualificato la barca per le Tokio2020-1), non è riuscito invece a superare i recuperi per poi agguantare l’accesso alla Finale C dove ha tagliato il traguardo in 5ª posizione (17° in classifica generale) a meno di 3 secondi dal primo classificato.

Non possiamo ovviamente non ricordare e rimarcare la grande prestazione del padovano Luca Chiumento, atleta “nato” e cresciuto alla Canottieri Padova ed ora in forza alle Fiamme Gialle, che ha conquistato una splendida medaglia d’argento nel quattro di coppia senior (assieme ai compagni Gentili, Venier e Rambaldi).

Ed anche la padovana Stefania Gobbi (da qualche anno tesserata per il G.S. Carabinieri), in coppia con Buttignon nel doppio senior, ha saputo conquistare l’accesso alla finalissima continentale dove, pur lottando con la consueta tenacia, si è classificata in 6ª posizione.

Ancora grandissime soddisfazioni quindi per tutto il Comitato Veneto che esprime tutti i suoi più vivi e sinceri complimenti ad Alessandra, Veronica, Stefania, Luca e Simone ed al loro tecnico societario Alberto Rigato (Canottieri Padova).

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Società venete sempre “sugli scudi” a Ravenna

Domenica 4 ottobre u.s. sul bacino della Standiana a Ravenna, si è disputata una Regata Regionale aperta che ha visto la partecipazione di circa 500 atleti gara.

A questo appuntamento agonistico hanno preso parte anche le società venete Canottieri Padova, Associazione Padovacanottaggio, Canottieri Sile, DLF Treviso, Canottieri Bardolino e Centro Nautico Bardolino che, complessivamente, hanno conquistato 12 medaglie d’oro, 14 d’argento e 10 di bronzo.

Nelle gare riservate alle categorie giovanili e master sono tre le società venete che conquistano 2 medaglie d’oro: Canottieri Padova (otre ad 1 argento), Associazione Padovacanottaggio e DLF Treviso (assieme ad 1 bronzo). 2 argenti ed 1 bronzo per la Canottieri Bardolino ed 1 bronzo anche per la Canottieri Sile.

Nelle gare riservate invece alle categorie agonistiche con 12 podi (3 ori, 6 argenti, 3 bronzi), la “leadership” del Veneto spetta alla Canottieri Padova, seguita dalla Canottieri Sile che ha ottenuto 2 vittorie, 1 piazza d’onore ed 3 bronzi. 1 oro e 2 argenti sono stati conquistati dagli atleti della Padovacanotaggio e la Canottieri Bardolino ha conquistato 2 medaglie d’argento ed 1 di bronzo.

Questi gli equipaggi veneti vincitori della medaglia d’oro: Filippo Polimeno (Padova) e Alberto Pivetta (Padovacanottaggio) – 7.20 allievi B2; Elio Colombrino (DLF Treviso) – 7.20 allievi C; Simone Lodo (Padovacanottaggio) – 7.20 cadetti; Nasser Cavallaro (Padova) – singolo cadetti; Federico Bubacco e Giacmo Cappelletto (DLF Treviso) – doppio cadetti; Jacopo Cipolotti (Sile) – singolo ragazzi; Giulio Stefano Carotto, Jacopo Giorio, Tommaso Martorelli, Matteo Dola (Padova) – quattro di coppia ragazzi; Giacomo Negro (Sile) – singolo junior; Costanza Bossan e Vera Donadello (Padovacanottaggio) – doppio junior fem.; Pietro Biasibetti con Filippo Levorin (Padova) – e Lorenzo Baldo con Giovanni Cappellozza (Padova) – doppio junior; Anita Serena (Sile) – singolo pesi leggeri fem.;

Argento invece per: Alberto Agosti (Bardolino) – 7.20 allievi B2; Allessandra Quarti (Bardolino) – 7.20 allieve C; Silvia Masiero (Padova) e Alice Santinello (Padova) – singolo ragazze e doppio ragazze; Matteo Pasqualini (Bardolino) – singolo ragazzi; Jacopo Giorio con Giulio Stefano Varotto (Padova) e Tommaso Martorelli con Matteo Dola (Padova) – doppio ragazzi; Luca Polito (Padovacanottaggio) – singolo junior; Pietro Biasibetti, Giovanni Cappellozza, Lorenzo Baldo, Filippo Levorin (Padova) – quattro di coppia junior; Matilde Lorenzini (Bardolino) – singolo senior fem.; Vittoria Savorelli e Monica Favaro (Sile) – doppio senior fem.; Claudio Donadello (Padovacanottaggio) – doppio senior; Valeria Gambino, Paola Dus, Gabriele Elenora Angel, Paola Cavazzana (Padova) – quattro di coppia master fem.

Bronzo infine per: Nicolò Carestiato (DLF Treviso) – 7.20 allievi C; Filippo Saponaro (Bardolino) – singolo allievi C; Federico Chiucchini (Padova) – 7.20 cadetti; Matteo Pasqualini, Edoardo Scibinico, Angelo Saponaro, Luca Rizzi (Bardolino) – quattro di coppia ragazzi; Vittoria Savorelli (Sile) e Allegra Meneghetti (Padova) – singolo junior fem.; Paolo Merotto (Sile) e Guglielmo Martorelli (Padova) – singolo junior; Giacomo Negro e Jacopo Cipolotti (Sile) – doppio junior; Giacomo De Lucchi (Padova) – singolo senior; Nadiya Malyk (Sile) – singolo master.

Prossimo appuntamento con il canottaggio veneto, domenica 25 ottobre a Bardolino – Lago di Garda con i Campionati Regonali.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa