Il Veneto al 62° Incontro Internazionale Esagonale di Bardolino (VR)

Alla Canottieri Bardolino si stanno ultimando gli ultimi preparativi per l’organizzazione del 62° Incontro Internazionale Esagonale Giovanile che quest’anno si svolgerà sabato 19 settembre p.v. proprio di fronte all’elegante lungolago del rinomato comune veronese, sulle acque del meraviglioso Lago di Garda.

Il programma si articolerà come sempre su 14 discipline, suddivise tra le categorie cadetti e ragazzi.

Il Comitato Veneto – FIC, sempre presente all’incontro Internazionale Esagonale dal 1957 (anno della prima edizione) quest’anno, “giocando in casa”, si impegnerà al massimo per rendere davvero speciale questo importante appuntamento.

il Commissario Tecnico Regionale Alberto Rigato, assieme ai suoi collaboratori Sebastiano Ladillo ed Andrea Pareschi, ha già selezionato la squadra che difenderà i colori del Comitato Veneto:

  • singolo cadette: Matilde Colombo (Sile);
  • singolo cadetti: Federico Baradel (Giudecca);
  • doppio cadette: Agnese Galante e Beatrice Bastasi (Giudecca);
  • doppio cadetti: Angelo Saponaro e Edoardo Scibinico (Bardolino);
  • quattro di coppia cadette: Giorgia Borgoni (Giudecca), Anna Gelmetti, Lucia Franzoni, Mariasole Fertonani (Bardolino);
  • quattro di coppia cadetti: Filippo Gava, Enrico Luzi, Nicola Crosato, Matteo Pegorer (Ospedalieri TV);

  • singolo ragazze: Vittoria Stangherlin (Giudecca);

  • singolo ragazzi: Nicolò Ravagnan (Giudecca);

  • doppio ragazze: Vittoria D’Isep (Ospedalieri TV) e Martina Bazzoni (Bardolino);

  • doppio ragazzi: Luca Polito (Padovacanottaggio), Sebastiano Sabaini (Bardolino);

  • due senza ragazzi: Giulio Varotto, Giovanni Andrea Meneghetti (Padova);

  • quattro di coppia ragazze: Emma Rodati, Chiara Lastra, Sara De Battisti (Diadora), Alice Santinello (Padova);
  • quattro di coppia ragazzi: Isacco Rizzato, Gianluca Fuschi (DLF Treviso), Giacomo Negro, Jacopo Cipollotti (Sile).

L’appuntamento è dunque fissato per sabato 19 ottobre p.v. a Bardolino (VR), a partire dalle ore 15:30, quando verrà dato il primo via a questa sempre suggestiva manifestazione che da 62 anni rappresenta un appuntamento fisso per tanti giovani canottieri che, probabilmente per la prima volta nella loro carriera, possono confrontarsi a livello internazionale.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa