Doppietta tricolore per Mestre e Padova Ravenna e tanti piazzamenti a ridosso dal podio per gli atleti veneti

Sabato 29 e domenica 30 giugno, sul bacino della Standiana a Ravenna, sono andati in scena i Campionati Italiani ragazzi, under 23 ed esordienti dove gli atleti veneti hanno conquistato complessivamente quattro Titoli di Campione d’Italia e numerosi piazzamenti in finale a ridosso dal podio.

A questo appuntamento tricolore, che ha visto la partecipazione di circa 1300 atleti gara, in rappresentanza del Comitato Veneto erano presenti anche la Canottieri Sile, Ospedalieri Treviso, DLF Treviso, Associazione Padovacanottaggio, Canottieri Padova, Canottieri Mestre, Canottieri Giudecca e Canottieri Villamarzana.

Due “sigilli tricolori” sono stati conquistati dagli atleti della Canottieri Mestre allenati da Nicoletta Sanvitale e due dagli atleti della Canottieri Padova allenati da Alberto Rigato.

In particolare, gli atleti mestrini hanno letteralmente dominato la specialità del “singolo esordienti” sia maschile che femminile, rispettivamente con gli atleti Tommaso Santi e Sara Nazzari conquistando in entrambe le categorie il gradino più alto del podio.

La Canottieri Padova invece ha conquistato la medaglia d’oro nel “doppio under 23” grazie ai suoi “atleti azzurri” Luca Chiumento e Pietro Cangialosi e nel “doppio esordienti” con Andrea Malparte e Vasco Clerici.

Una menzione particolare spetta anche ad Isacco Rizzato, singolista ragazzi del DLF Treviso, che, nella specialità con il maggior numero di partecipanti (56), ha tagliato il traguardo in quarta posizione a circa tre secondi dal podio.

Nella stessa finale si è invece classificato in sesta posizione Luca Polito (Padovacanottaggio).

Quarta piazza anche per il “due con under 23” della Canottieri Sile composto da Tommaso Vianello, Nicolò Crotti e Mihail Babalici (tim.) e per il “quattro con under 23 femminile” delle compagne di società Maria Gennaro, Vittoria Savorelli, Monica Favaro, Anita Serena ed Irene Cola (tim.).

Quinta posizione invece per il “doppio ragazzi” della Canottieri Sile di Jacopo Cipolotti e Giacomo Negro; per il “doppio under 23” sempre della Canottieri Sile di Stefano Falcone e Tommaso Colombo (atleti ancora al 1° anno della categoria junior) e per il “quattro di coppia under 23” della Canottieri Mestre composto da Samuele Semenzato, Pietro Bonaventura, Lorenzo D’Ambrosi e Giovanni Poli.

Tagliano il traguardo in sesta posizione il “doppio ragazze” degli Ospedalieri di Treviso di Marta Cavicchia e Vittoria D’Isep ed il “doppio under 23” della Canottieri Giudecca di Gabriele Bastasi e Jacopo Boccato (atleti ancora della categoria junior).

Settima piazza infine per il “singolo under 23 p.l.” di Sebastiano Carrettin (Canottieri Giudecca).

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *