Il Veneto al secondo Meeting Nazionale 2019

Buoni risultati dagli atleti veneti al secondo Meeting Nazionale COOP 2019 che, seppur in assenza della Squadra Nazionale Olimpica in preparazione a Sabaudia per gli Europei Assoluto di fine mese, ha visto la partecipazione di circa 1700 atleti gara.

Iniziando dalla categoria ragazzi, segnaliamo l’ottima prova del singolista Isacco Rizzato (DLF Treviso) che nella finalissima della specialità ha tagliato il traguardo in 4ª posizione.

7ª piazza invece, nel singolo femminile ragazzi, per Marta Cavicchia (Ospedalieri Treviso) che, assieme a a Vittoria Stangherlin (Giudecca) è poi giunta 2ª in finale B (10ª classificata complessivamente) in doppio ragazze.

Isacco Rizzato si è classificato poi in 5ª posizione nella finale del quattro di coppia ragazzi, assieme al compagno di società Gianluca Fuschi ed ai giudecchini Diego Alivise Mariuzzo e Nicolò Ravagnin. Questi ultimi erano giunti in precedenza 5i in finale B (13ª posizione complessiva) nel doppio ragazzi, preceduti nella stessa finalina dall’equipaggio composto da Sebastiano Sabaini (Bardolino) e Luca Polito (Padovacanottaggio) arrivati quarti.

Nella categoria junior si classificano in 4ª posizione in finale B (12ª posizione complessiva) entrambi i singolisti (maschile e femminile): Vittoria Savorelli (Sile) e Gabriele Bastasi (Giudecca).

Nel quattro di coppia maschile Tommaso Colombo e Stefano Falcone (Sile), assieme a Lorenzo Baldo e Giovanni Cappellozza (Padova), tagliano il traguardo ai piedi dal podio, mentre Giacomo Andreani e Jacopo Boccato (Giudecca), in un equipaggio misto con la Canottieri Nettuno, si classificano 3i in finale B (11ª posizione complessiva) nella stessa specialità.

Tommaso Colombo e Stefano Falcone (Sile) si erano precedente classificati in 7ª posizione nella finalissima del doppio junior mentre, nella stessa specialità, i compagni di società Jacopo Cipollotti e Paolo Merotto tagliano il traguardo in 15ª posizione (7i in finale B) e Lorenzo Baldo e Giovanni Cappellozza (Padova) in 12ª posizione (4i in finale B).

Vittoria Savorelli (Sile), assieme a Maria Paola Fucci (Pro Monopoli), primeggia nella finale B (9ª posizione complessiva) nel doppio femminile junior.

Passando infine alle categoria pesi leggeri e senior, Pietro Cangialosi (Padova) conquista la medaglia di bronzo nel singolo under 23 (5ª classificato complessivamente) mentre, assieme a Mancini (Pontedera) taglia il traguardo in 6ª posizione nel doppio senior.

Nella stessa specialità Samuele Semenzato (Mestre) e Daniele Vania (Padova) si classificano 11i (3i in finale B).

Daniele Vania (Padova) era giunto precedentemente 6ª in finale B (14ª classificato complessivamente) nel singolo senior.

Nel singolo pesi leggeri femminile Asja Maregotto (Padova) è 6ª al traguardo (4ª delle under 23) e nel doppio maschile Sebastiano Carrettin (Giudecca), in coppia con Rocek (Lario), conquista la medaglia di bronzo negli under 23 P.L. (4° in classifica assoluta).

Concludiamo questo riassunto dei risultati veneti con la medaglia di bronzo di Claudio Donadello e Antonio Gianolli (Padovacanottaggio) nell’otto senior, in un equipaggio misto con il CUS Ferrara.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa