1° Meeting Nazionale 2019: Chiumento, Martini e Patelli “sugli scudi”

Si è da pochissimo concluso il 1° Meeting Nazionale 2019 svoltosi sabato 6 e domenica 7 aprile sul Lago di Piediluco (TR) che ha visto la partecipazione di oltre 1400 atleti gara provenienti da tutta Italia.

A rappresentare la Regione Veneto erano presenti la Canottieri Padova, Canottieri Giudecca, Canottieri Sile e Canottieri Bardolino.

Alla Canottieri Padova spetta il primato della compagine veneta più numerosa. Tra gli atleti padovani senior spicca Luca Chiumento, impegnato nelle prove altamente indicative, dove si è classificato il seconda posizione tra gli equipaggi italiani (3° in assoluto considerando gli equipaggi stranieri) in singolo e primo nel doppio under 23 (2° equipaggio italiano tra i senior e 3° in assoluto) assieme a Cattaneo del G.S. Carabinieri. Il compagno di squadra Simone Martini ha conquistato invece il bronzo in singolo (4° classificato in assoluto) e nel doppio, assieme ad Infimo del Y.C. Savoia, si è classificato in quarta posizione tra gli equipaggi italiani (5° in assoluto).

Alessandra Patelli ha invece trionfato tra gli equipaggi italiani nel quattro senza senior (assieme alle compagne Bertolasi, Serafini e Pelacchi), tagliando il traguardo in 5ª posizione dietro a quattro fortissimi equipaggi della Romania e precedentemente aveva conquistato la piazza d’onore (tra gli equipaggi italiani – 5ª assoluta) nel due senza, assieme a Sara Bertolasi della S.C. Milano.

9ª posizione (2ª in finale B) sia in singolo pesi leggeri che in doppio senior (assieme alla veneziana Cecilia Bellati in forza all’Aniene) per Asja Maregotto. 10ª posizione (3ª in finale B) invece per i due singolisti senior Veronica Lisi (nelle donne) e per Pietro Cangialosi (negli uomini). Quest’ultimo ha tagliato inoltre il traguardo in 13ª posizione (5° in finale B) nel doppio senior, assieme a Mancini della S.C. Pontedera.

L’atleta di punta della Canottieri Giudecca, Sebastiano Carrettin, si classifica invece 9° (1° in finale B) nel doppio pesi leggeri in coppia con Rocek della S.C. Lario.

Da segnalare anche la 16ª posizione (8ª in finale B) nel singolo pesi leggeri femminile ottenuta da Anita Serena della Canottieri Sile.

Nelle prove riservate al singolo e doppio junior, indicative e selettive per la composizione della squadra azzurra giovanile, Stefano Falcone (Canottieri Sile) e Gabriele Bastasi (Canottieri Giudecca) si classificano in 5ª posizione nel doppio maschile. Precedentemente Falcone si era classificato 14° (6° in finale B) in singolo.

Nelle donne junior da ricordare le prove delle atlete della Canottieri Sile ed in particolare di Vittoria Savorelli che ha tagliato il traguardo in 15ª posizione (7ª in finale B) in singolo e, assieme alla compagna di società Maria Gennaro, in 11ª posizione (3ª in finale B) in doppio.

Per la categoria junior ricordiamo inoltre il 4° posto della Canottieri Padova nel quattro di coppia maschile con gli atleti Lorenzo Baldo, Giacomo Varatto, Filippo Levorin e Giovanni Cappellozza. Nella stessa finale si classificano invece in 7ª posizione gli atleti della Canottieri Giudecca Gabriele Bastasi, Alessandro Ronchetti, Jacopo Boccato, Giacomo Andreani.

Le coppie padovane Baldo – Varotto e Levorin – Cappellozza in precedenza si erano classificate rispettivamente in 17ª (1ª in finale C) e 18ª (2ª in finale C) posizione in doppio.

Nella categoria ragazzi infine, segnaliamo l’11ª posizione (3ª in finale B) di Sebastiano Sabaini (Canottieri Bardolino) in singolo maschile e le due vittorie nelle finali B di Diego Alvise Mariuzzo (Canottieri Giudecca), in doppio, assieme al compagno di società Nicolò Ravagnan, ed in quattro di coppia in un equipaggio misto con atleti della Pro Monopoli.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *