Ingenti danni alla sede della Canottieri Mestre causati dal maltempo e dall’acqua alta record in Laguna di Venezia

Domenica 28 e lunedì 29 ottobre il maltempo, caratterizzato da forte raffiche di vento e dall’acqua alta record, ha colpito la Laguna di Venezia provocando ingenti danni a tutto il centro storico ma anche alla terraferma veneziana dove si trova anche la sede della Canottieri Mestre.

L’acqua ha ricoperto praticamente tutta la sede della società mestrina, invadendo il piazzale, gli spogliatoi ed i capannoni per il ricovero delle imbarcazioni, provocando vari danni alle strutture e spazzando letteralmente via alcuni pontili per il rimessaggio.

Una prima stima approssimativa ha quantificato in oltre 30.000 euro le conseguenze del maltempo ma purtroppo è una cifra che potrebbe anche aumentare dopo un più attento e preciso esame valutativo.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa