Titolo Italiano riconfermato per Simone Martini (Canottieri Padova) e medaglie anche per Sile e Mestre a San Giorgio di Nogaro.

Nell’ultimo weekend, sulle acque dell’Ausa Corno a San Giorgio di Nogaro (UD), il canottaggio Veneto ha conquistato complessivamente un oro, due argenti, due bronzi e tre quarti posti ai Campionati Italiani in Tipo Regolamentare 2018.

In particolare, l’atleta della Canottieri Padova Simone Martini (singolista Azzurro ai recenti Campionati del Mondo Assoluti di Plovdiv) ha riconfermato il titolo già vinto negli ultimi anni per ben 3 volte (2014, 2016, 2017), imponendosi con grande autorità sui diretti avversari nel canoino senior.

Ottengono invece la piazza d’onore nel doppio canoino senior i compagni di società Luca Chiumento (argento ai Mondiali Under 23) e Daniele Vania, secondi sul traguardo per meno di 8 decimi dall’oro.

Argento conquistato anche dal quattro gig ragazzi della Canottieri Sile composto dai già Campioni Italiani Ragazzi e di Società 2018 Stefano Falcone e Tommaso Colombo, assieme ai compagni Paolo Merotto e Giacomo Negro, con al timone Jacopo Cipolotti. Arrivo decretato solamente al fotofinish per solo 8 centesimi di secondo dai primi classificati.

Medaglia di bronzo invece per il doppio canoino junior della Canottieri Padova con a bordo da Giacomo Varotto ed Emilio Giacomello (già Campioni Italiani di Soceità 2018) e per la jole a 4 senior della Canottieri Mestre, composta da Andrea Molena, Lorenzo D’Ambrosi, Pietro Bonaventura, Samuele Semenzato e Filippo Zambon (timoniere).

Ricrodiamo inoltre i piazzamenti degli altri atleti veneti a ridosso dal podio: 4° classificato il canoino junior di Sebastiano Carrettin (4° classificato ai Campionati del Mondo Junior 2018) della Canottieri Giudecca; 4° classificato il doppio canoino senior femminile di Alice Scopinich e Teresa Zambon della Canottieri Mestre; 4° classificato il doppio canoino senior di Pietro Cangialosi e Mattia Campigotto del DLF Treviso.

Nelle gare riservate alla categoria master segnaliamo il bronzo del canoino master D di Michele Bisatto (Padova), l’argento del canoino master A di Sergio Chessari (Mestre) e del doppio canoino master D di Fabio Spagnolo e Pierpaolo Signorelli (Ospedalieri TV) e l’oro conquistato da Gherardo Gamba e Pierluigi Bullo (Padova) nel doppio canoino master C che si sono poi ripetuti nella jole a 8 master D (misto Candia2010), assieme ai compagni Piero Carletto, Michele Bacco, Paolo Sorge, Michele Bisatto, Franco Torta, Ettore Bulgarelli e Andrea Rossoni (timoniere).

Canottaggio Veneto ora proiettato alle celebrazioni per il 50° anniversario della vittoria Olimpica del 2 con di Baran, Sambo e Cipolla che avranno luogo venerdì 19 ottobre p.v. presso la sede del DLF di Treviso, nel corso delle quali verrà celebrato anche il 130° anniversario della Federazione Italiana Canottaggio.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa