Tanti atleti veneti in maglia azzurra negli imminenti impegni internazionali

Dal 25 al 29 luglio p.v., a Poznan (Polonia) andranno in scena i Campionati del Mondo Under 23 2018 e della delegazione Azzurra faranno parte anche gli atleti veneti Asja Maregotto e Luca Chiumento (entrambi della Canottieri Padova).

Luca sarà impegnato in gara nel quattro di coppia senior mentre Asja sarà la riserva femminile pesi leggeri.

Ma di atleti veneti partecipanti ai vari raduni nazionali che li porteranno a gareggiare in maglia azzurra nei vari eventi internazionali nelle prossime settimane (tra Europei e Mondiali), ce ne sono anche altri.

Alessandra Patelli e Simone Martini (Canottieri Padova), assieme a tutta la squadra olimpica, sono attualmente in preparazione a Livigno, nel raduno preparatorio per i Campionati Europei in programma a Glasgow (Gran Bretagna) dal 2 al 5 agosto p.v.

Alessandra, dopo il bellissimo argento in Coppa del Mondo a Linz (Austria), sarà sicuramente impegnata nel due senza (assieme a Sara Bertolasi – Can. Milano), mentre per Simone (singolista a Linz) si prospetta una partecipazione europea in doppio (assieme a Romano Battisti – Fiamme Gialle).

Sebastiano Carrettin (Canottieri Giudecca) e Chiara Giurisato (Canottieri Padova) hanno da poco iniziato il raduno nazionale a Piediluco per la formazione della Squadra Nazionale che dall’8 al 12 agosto p.v. parteciperà ai Campionati del Mondo Junior a Racice (Rep. Ceca).

Sebastiano è reduce dal raduno maschile in altura, svoltosi a Lorica (Calabria), dal 9 al 19 luglio u.s.

E’ invece certa la partecipazione di Asja Maregotto (Canottieri Padova) ai Campionati del Mondo Universitari che si svolgeranno a Shangai (Rep. Pop. Cinese) dal 10 al 12 agosto p.v.

A tutti gli atleti veneti, e a tutte le delegazioni azzurre impegnate nei vari impegni internazionali, vanno tutti i più grandi e sinceri “in bocca al lupo” da parte di tutto il canottaggio Veneto.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Il Veneto al Festival dei Giovani 2018

Tra gli oltre 2000 partecipanti al Festival dei Giovani 2018, in assoluto la più grande ed importante rassegna nazionale per il canottaggio giovanile, in rappresentativa della Regione Veneto, erano presenti anche i giovani atleti di Canottieri Padova, Canottieri Sile, DLF Treviso, Canottieri Giudecca, Canottieri Bardolino e Canottieri Villamarzana.

Nei 3 giorni di gare disputate sul bellissimo Lago di Varese, le società venete hanno complessivamente conquistato 4 medaglie d’oro, 4 d’argento e 11 di bronzo.

In particolare, guida il “medagliere” veneto il DLF di Treviso con 2 ori, 1 argento e 2 bronzi, seguito dalla Canottieri Sile con 2 ori e 1 bronzo, poi la Canottieri Giudecca con 2 medaglie d’argento ed 1 bronzo, la Canottieri Padova con 1 argento e 3 bronzi e chiude la Canottieri Bardolino con 1 medaglia di bronzo.

Ma la classifica ufficiale della manifestazione, che considera ovviamente anche i risultati di tutti i concorrenti anche non medaglisti ed il numero dei partecipanti per ogni società, vede nelle prime 3 posizioni per la Regione Veneto in ordine Canottieri Padova, Canottieri Bardolino e Canottieri Giudecca.

Questi i giovani atleti medagliati nelle regate di venerdì 6 luglio:

7.20 cadetti – Jacopo Cipollotti (Can. Sile) 1° class.; 7.20 allievi C – Federico Baradel (can. Giudecca) 2° class.; 7.20 cadetti – Matteo Dola (Can. Padova) 3° class.; 7.20 cadetti – Filippo Piccolo (Can. Padova) 3° class.; 7.20 allievi C – Adrijus Sveikauskas (DLF Treviso) 3° class.

Questi invece gli atleti medagliati nelle regate di sabato 7 luglio:

Singolo cadetti – Jacopo Cipollotti (Can. Sile) 1° class.; 7.20 allievi B2 – Enrico Ruggero (Can. Padova) 2° class.; 7.20 allievi B2 – Federico Bubacco (DLF Treviso) 2° class.; 7.20 allievi B2 – Giacomo Cappelletto (DLF Treviso) 3° class.; 7.20 allieve B2 – Giorgia Borgoni (Can. Giudecca) 3ª class.; 7.20 allieve C – Matilde Colombo (Can. Sile) 3ª class.; 7.20 allieve C – Sofia Magdalena Mariuzzo (Can. Giudecca) 3ª class.; 7.20 allievi C – Federico Baradel (Can. Giudecca) 3° class.; doppio allieve C – Beatrice Bastasi e Agnese Galante (Can. Giudecca) 3° class.

Infine gli atleti medagliati nelle regate di doemnica 8 luglio:

7.20 allievi B2 – Giacomo Cappelletto (DLF Treviso) 1° class.; 7.20 allievi B2 – Federico Bubacco (DLF Treviso) 1° class.; 7.20 allieve B2 – Giorgia Borgoni (Can. Giudecca) 2ª class.; 7.20 allieve B1 – Alessandra Quarti (Can. Bardolino) 3ª class.; doppio allievi B2 – Enrico Ruggero e Riccardo Sinigaglia (Can. Giudecca) 3° class.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Sile e Padova Campioni d’Italia sul Lago di Comabbio e bronzo per il DLF Treviso

Stefano Falcone con Tommaso Colombo (Canottieri Sile) ed Emilio Giacomello con Sebastiano Galezzo (Canottieri Padova), lo scorso weekend sul lago di Comabbio, si sono laureati Campioni Italiani rispettivamente in doppio ragazzi ed in doppio esordienti.

Stefano e Tommaso, giovani allievi di Sara e Primo Baran, si sono imposti nella specialità con più atleti partecipanti dell’intera rassegna tricolore (44 equipaggi per un totale di 88 atleti), sapendo esprimersi sempre al meglio ed “amministrando” con estrema maturità le forze nei turni eliminatori, fino all’apoteosi della finalissima che li ha visti primeggiare con un’imbarcazione “di luce” sui diretti avversari.

Siamo certi che i due atleti trevisani, sempre tra i protagonisti nei vari meeting nazionali stagionali e quarti classificati ai recenti Campionati Italiani Junior sempre in doppio, ricopriranno un ruolo da protagonisti anche nell’immediato futuro remiero che li attende.

Emilio e Sebastiano, allenati da Alberto Rigato, hanno praticamente dominato la finale del doppio esordienti fin dalle prime palate, infliggendo pesanti distacchi (di oltre 20 secondi) a tutti gli avversari.

Ma i podi conquistati dalla Canottieri Sile e dalla Canottieri Padova sono continuati con la piazza d’onore nella “nuova specialità” del quattro con femminile under 23 composto di Maria Gennaro, Elena Merotto, Monica Favaro, Anita Serena e la timoniera Irene Cola (Sile) e con le medaglie di bronzo dei padovani Luca Chiumento (nel singolo under 23) e Carlo Alberto Zago, Giacomo De Lucchi, Daniele Vania ed ancora Luca Chiumento (nel quattro di coppia under 23).

Terzo gradino del podio conquistato “con determinazione” anche dal DLF Treviso con Pietro Cangialosi e Mattia Campigotto nel doppio under 23.

Ricordiamo inoltre i piazzamenti nelle varie finali ottenuti dagli altri atleti veneti:

Lorenzo Baldo e Filippo Levorin (Padova) – 5° class. in doppio ragazzi; Asja Maregotto (Padova) – 5° class. in singolo pesi leggeri fem.; Chiara Giurisato e Asia Maregotto (Padova) – 5° class in doppio unger 23; Paolo Merotto (Sile) – 6° class. in singolo ragazzi; Samuele Semenzato e Pietro Bonaventura (Mestre) – 7° class in doppio under 23 P.L.; Daniele Vania e Giacomo De Lucchi (Padova) – 7° class in doppio unger 23; Gabriele Bastasi e Diego Alvise Mariuzzo (Giudecca) – 8° class. nel doppio ragazzi; Giorgio Del Re (Padova) – 8° class in singolo under 23 P.L.

Ora, mentre gli atleti veneti Alessandra Patelli, Simone Martini e Luca Chiumento (tutti tesserati per la Canottieri Padova) sono impegnati nei raduni collegiali per la preparazione ai prossimi eventi internazionali, tutti gli altri giovanissimi canottieri sono impegnati nella grande “kermesse” del Festival dei Giovani 2018.

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa