Atleti veneti tra i protagonisti al primo Meeting Nazionale 2018

Tanti buoni risultati per le società di canottaggio del Veneto al 1° Meeting Nazionale 2018 svoltosi sabato 7 e domenica 8 aprile u.s., sul Lago di Piediluco (TR) che ha visto la partecipazione di oltre 1300 atleti provenienti da tutta Italia.

A rappresentare la Regione Veneto erano presenti la Canottieri Padova, Canottieri Mestre, Canottieri Giudecca, Canottieri Sile e Dopolavoro Ferroviario di Treviso.

In particolare evidenza gli atleti della categoria ragazzi della Canottieri Sile, allievi di Sara e Primo Baran, che hanno conquistato la piazza d’onore nel singolo maschile con Stefano Falcone ed il gradino più alto del podio nel doppio maschile con Tommaso Colombo e Paolo Merotto.

Alla Canottieri Padova spetta il primato della compagine veneta più numerosa.

Tra gli atleti padovani senior spicca Asja Maregotto, impegnata nelle prove altamente indicative pesi leggeri e senior, dove ha conquistato un argento in quattro di coppia senior (misto con Piazzolla, Guerra, Mignemi) e due settime posizioni in singolo pesi leggeri ed in doppio senior (assieme a Paola Piazzolla delle Fiamme Rosse).

Il compagno di squadra Luca Chiumento ha conquistato invece la piazza d’onore nel doppio under 23 (assieme a Gergo Cziraki del Ravenna), la 5ª posizione in quattro di coppia senior (misto con Rambaldi, Mondelli, Cziraki) ed il 14° posto (6° in finale B) in singolo senior.

10ª posizione (2° in finale B) in singolo senior e 7ª in doppio senior (in coppia con Jacopo Mancini della Tevere Remo) per Simone Martini mentre Daniele Vania con Giacomo De Lucchi si classificano al 16° posto (8° in finale B) in doppio senior.

L’atleta di punta del DLF Treviso, Pietro Cangialosi, si classifica invece 19° (3° in finale C) in singolo senior e 11° (3° in finale B) in doppio senior in coppia con il compagno di società Mattia Campigotto.

7° posizione invece per il due senza pesi leggeri della Canottieri Mestre composto da Samuele Semenzato e Pietro Bonaventura.

Nelle prove del singolo e doppio junior, indicative e selettive per la composizione della squadra Azzurra giovanile, Chiara Giurisato (Canottieri Padova) conquista la piazza d’onore in doppio femminile (misto con Alexandra Kushnir del Ravenna) e precedentemente si era classificata in 6ª posizione in singolo. Sebastiano Carrettin (Canottieri Giudecca) invece si classifica 6° in singolo e bissa poi lo stesso risultato in doppio (misto con Riccardo Cepile della Canoa San Giorgio).

Da segnalare infine il 9° e l’11° posto, rispettivamente in doppio ed in singolo ragazze, di Costanza Bossan (Canottieri Padova).

Alberto Vianello

Comitato Regionale Veneto – F.I.C.

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *