ASIA E STEFANIA AI MONDIALI

Con due giorni di ritardo dipeso dall’uragano “Irma”, sono volate in Florida le nostre atlete Asia Maregotto e Stefania Gobbi, rispettivamente prodiere del 4 di coppia PL e del doppio femminili.

Le atlete della Canottieri Padova e del movimento remiero veneto indosseranno la maglia azzurra dell’Italia ai Mondiali Assoluti di Canottaggio che si svolgeranno negli USA, a Sarasota, da domenica 24 settembre fino a domenica 1 ottobre.

Asia Maregotto è “esperta” del 4 di coppia P.L. con la compagna Giovanna Schettino (CC Aniene), da due anni sono Campionesse del Mondo U23 P.L. in carica. Quest’anno assieme a Paola Piazzolla (Fiamme Rosse) nel bacino di Plovdiv (Bulgaria) si sono riconfermate, e alle tre vogatrici, dopo faticose selezioni al raduno nazionale, il quarto carrello se lo è aggiudicato Federica Cesarini (Fiamme Oro/Gavirate), già argento nel doppio P.L. U23, completando così un armo giovane che affronterà per la prima volta un Mondiale Assoluto.

Ottime prestazioni sono arrivate da Piediluco anche da Stefania Gobbi, già argento Mondiale U23 nella specialità del doppio, a pochi centesimi dall’oro, podio ottenuto assieme a Valentina Iseppi (CC Aniene). Al mondiale assoluto invece tornerà in coppia con la compagna Kiri Tontodonati (CUS Torino), già da tempo collega di barca, settimo posto primaverile in Coppa del Mondo a Lucerna (CH) proprio nel doppio, per loro è stato il primo punto internazionale a livello assoluto.

Soddisfatto Alberto Rigato, allenatore della Canottieri Padova, che vede  premiato il lavoro costante suo e della società per formare i giovani canottieri padovani, con altre due atlete entrate stabilmente nel gruppo della Nazionale, gruppo che quest’anno ha visto un forte ringiovanimento della squadra agonistica per arrivare con i migliori talenti alle prossime Olimpiadi di Tokio 2020.

Terza veneta ai mondiali, Clara Guerra, veronese cresciuta sul lago di Garda a Bardolino, giramondo per il lavoro di papà Marco, oggi tesserata a Monopoli ma in costante allenamento a Caldonazzo, rappresenta l’Italia nella specialità del singolo P.L., già argento mondiale U23.

Il Comitato Veneto augura il miglior Campionato del Mondo a tutta la squadra italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *