Proclamati a Ravenna i Campioni Regionali Veneti 2016

Grazie ad Alessandra Patelli anche il canottaggio Veneto sarà rappresentato a Rio

Nel corso della Regata di qualificazione olimpica svoltasi a Lucerna dal 22 al 24 maggio u.s., l’atleta “di adozione” della Canottieri Padova Alessandra Patelli, in coppia con Sara Bertolasi (Lario), conquista uno straordinario e meritatissimo “pass” per le Olimpiadi di Rio 2016.
Le fortissime atlete azzurre si sono classificate al terzo posto nella finale del “due senza” a me-no di un secondo e mezzo dalla Spagna (prima classificata), grazie ad una condotta di gara sempre all’attacco che le ha viste continuamente tra le protagoniste fin dalle prime palate.
A testimonianza dell’enorme e giustificata soddisfazione per l’atleta veneta, riportiamo una dichiarazione pubblicata da Alessandra su un noto “social”:
“Un sogno, il mio più grande sogno, è diventato realtà. Un grazie non scontato a chi mi è stato vicino questi anni, a chi ha gioito e sofferto con me, grazie alla mia squadra che mi ha fatta crescere come atleta e come persona ed un enorme grazie a Sara, abbiamo fatto un buon lavoro”.
Il Veneto sarà quindi ancora rappresentato nel canottaggio alle Olimpiadi (dopo la presenza di Rossano Galtarossa nelle ultime cinque edizioni dei Giochi) e una folta rappresentativa del-la Canottieri Padova, assieme ai vertici del Canottaggio Veneto, erano presenti a Lucerna per far sentire tutto il loro tifo ai nostri azzurri impegnati nelle regate e soprattutto ad Alessandra Patelli e a Francesco Cardaioli che nella finale del “quattro di coppia senior” (assieme ai compagni Sartori, Gentili e Rambaldi) si è classificato in sesta posizione non ottenendo il “pass olimpico” con enorme dispiacere da parte di tutti, soprattutto in considerazione delle grandis-sime doti atletiche di Francesco che in questi anni si è più volte confermato come il più forte singolista d’Italia.
Questo stralcio tratto da una dichiarazione pubblica di Francesco Cardaioli testimonia tutto l’elevato “spessore agonistico” e la grande determinazione del “nostro” Campione:
“…Dopotutto lo sport non mi ha fatto vincere la gara a cui tenevo di più, ma mi ha insegnato ad affrontare la vita. E questo è molto più di qualsiasi altra cosa. Grazie ai miei compagni di viaggio….! E grazie a tutti gli amici che mi sono stati e mi saranno sempre vicino. Rialziamoci e prepariamoci alla prossima…”
Ad Alessandra e a Francesco va quindi il sincero “grazie” di tutto il canottaggio Veneto (e non solo) assieme ai più grandi “in bocca al lupo”… per tutto!!

Alberto Vianello
Comitato Regionale Veneto – F.I.C.
Ufficio Stampa

Assegnati a Padova i Titoli Regionali Veneti dei cadetti

Domenica 8 maggio, in una splendida giornata di sole, il Comitato Regionale Veneto della Federazione Italiana Canottaggio, sul fiume Bacchiglione – canale Scaricatore a Padova, ha organizzato il Campionato Regionale Veneto valevole per la categoria Cadetti (in singolo ed in doppio femminile e maschile) e in concomitanza una Regata Regionale aperta anche alle società dell’Emilia Romagna e della Lombardia.
A questo appuntamento erano presenti praticamente tutti i sodalizi di canottaggio del Veneto e anche le società emiliane Canottieri Ravenna, Canottieri Nino Bixio – Piacenza, C.U.S. Ferrara e le lombarde Gardà Salò, Flora e Gabriele D’Annunzio per un totale di oltre 250 atleti/gara.
La società veneta che ha conquistato più podi e più medaglie d’oro è stata la Canottieri Padova i cui atleti hanno vino 10 ori, 14 argenti e 15 bronzi. Tredici podi sono invece stati conquistati dagli atleti della Canottieri Sile (6 ori, 1 argento, 6 bronzi) e dodici dall’Associazione Padovacanottaggio (3 ori, 6 argenti, 3 bronzi) mentre il D.L.F. di Treviso e la Canottieri Giudecca sono salite entrambe otto sul podio rispettivamente con 3 ori, 3 argenti e 3 bronzi e con 5 vittorie, 2 piazze d’onore ed un bronzo. 3 ori e 2 agenti sono stati conquistati dagli atleti degli Ospedalieri di Treviso, mentre Canottieri Villamarzana e Canottieri Bardolino hanno vinto entrambe 2 ori, 1 argento e 3 bronzi. La medaglia d’oro, l’argento e i 2 bronzi della Canottieri Mestre, l’oro ed il bronzo del Centro Nautico Bardolino e le 2 piazze d’onore ed il bronzo della Canottieri Diadora chiudono il “medagliere” del Veneto.
Questo l’elenco degli atleti veneti che sono saliti sul gradino più alto del podio: Agnese Galante (Giudecca) – 7.20 allieve B1; Pietro Brighetti (Bardolino CC) – 7.20 allievi B1; Emma Oliva Toniolo (Ospedalieri TV) – 7.20 allieve B2; Nicola Zerbinati (Villamarzana) e Jacopo Cipolotti (Sile) – 7.20 allievi B2; Nicola Paccagnella (Padovacanottaggio), Filippo Pettenazzo (Padovacanottaggio) e Mattia Pagnin (DLF Treviso) – 7.20 allievi C; Maria Gennaro (Sile) – singolo ragazze; Paolo Del Re (Padova) e Jacopo Boccato (Giudecca) – singolo ragazzi; Paolo Del Re e Giacomo Varotto (Padova) – doppio ragazzi; Elena Merotto e Anita Serena (Sile) – singolo junior fem e doppio junior fem; Pietro Cangialosi e Alessandro Pinni (DLF Treviso) – singolo junior; Daniele Levorin con Giorgio Del Re (Padova) e Francesco Marchetto con Alberto Martino (Ospedalieri TV) – doppio junior; Luca Sandel, Andrea Molena, Francesco MArchetto, Alberto Martino (Ospedalieri TV) – quattro di coppia junior; Giovanni Poli (Mestre) singolo esordienti; Luca Chiumento e Simone Martini (Padova) – singolo senior; Claudiu Valentin Sageata (Villamarzana) – singolo pesi leggeri; Giacomo Vincent Gallo e Giacomo Mira (Giudecca) – doppio pesi leggeri; Cecilia Bellati (Padova) – singolo senior fem; Stefania Gobbi (Padova) – doppio senior fem; Sofia Gobbi, Cecilia Bellati, Angela De Lucchi, Angelica Favaro (Padova) – quattro di copia senior fem;
Bello sottolineare infine come i 4 titoli regionali in palio (della categoria cadetti) sono stati vinti da 4 società diverse, prova che il movimento giovanile del canottaggio in Veneto è distribuito in tutta la Regione grazie all’impegno professionale e costante dei nostri allenatori.
Questi gli atleti che si sono laureati Campioni Veneti 2016:
– singolo femminile Cadette: Anna DE ROSSI (Circolo Ospedalieri di treviso);
– doppio femminile Cadette: Irene COLA ed Agnese BASTIANINI (Canottieri Querini);
– singolo maschile Cadetti: Gabriele BASTASI (Canottieri Giudecca);
– doppio maschile Cadetti: Paolo MEROTTO e Tommaso COLOMBO (Canottieri Sile-Treviso).

Risultati completi

Classifica società

Foto premiazioni

11