Istituito il Tricolore Special Olympics “Renzo Sambo”

Il Consiglio Federale, nella riunione del 23 gennaio di Pisa, nell’approvare alcune modifiche al Regolamento Special Olympics Italia, trasmesso con l’avviso n 05/2016, ha istituito anche il Tricolore Special Olympic “Renzo Sambo”. Il Tricolore Special Olympics è diretto a premiare le Società che, investendo su attività di tipo promozionale e di utilità sociale, sviluppano le azioni di Special Olympics Italia. Nella stesura della classifica, e in base a quanto contenuto nel regolamento visibile a questo link, sarà considerato il numero di atleti tesserati e la partecipazione numerica ai “Giochi”, piuttosto che i risultati ottenuti dai singoli equipaggi.

Al termine dell’anno verranno assegnati i punti e, alla Società che avrà ottenuto il maggior numero di punti, sarà consegnato il Tricolore Special Olympics intitolato a Renzo Sambo, Campione Olimpico in due con ai Giochi di Messico ’68 insieme a Primo Baran e al timoniere Bruno Cipolla. Sambo, dal momento in cui sono state istituite le specialità dell’Adaptive Rowing, e poi Para-Rowing, e fino alla sua morte, avvenuta il 10 agosto del 2009, si è sempre dedicato come tecnico al canottaggio per “diversamente abili” contribuendo a far vincere all’Italia medaglia d’oro paralimpica al quattro con LTA in occasione dei Giochi di Pechino 2008 dedicandosi contemporaneamente, con passione e dedizione, anche al canottaggio per atleti ID.

Fonte: www.canottaggio.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *